MERCOLEDI 6 OTTOBRE ASSEMBLEA STRAORDINARIA MOBILITAZIONE SOS - piazza duomo ore 18.00

pubblicato il 03/10/10 da
francesca fabiani

nessun commento
Il report della riunione del 2 ottobre del tavolo tasse, economia e lavoro e le proposte di appuntamenti per la mobilitazione di fine ottobre

RIUNIONE TAVOLO TASSE, ECONOMIA E LAVORO

SABATO 2 OTTOBRE ORE 16.30

 

La discussione, ribadendo in toto l'elaborazione e l'analisi delle 2 riunioni precedenti, ha portato alle seguenti decisioni, configurandosi come una riunione operativa per l'organizzazione della mobilitazione cittadina sui temi della piattaforma SOS (manifestazione del 16 giugno e del 7 luglio), riprendendola nel suo complesso.

 

Entro il prossimo 31 ottobre dovrà essere preparata la legge finanziaria, nella quale è indispensabile per noi che ci sia la riduzione della restituzione delle tasse al 40%, come Umbria e Marche.

Per questo motivo è necessaria la massima mobilitazione di tutto il cratere per ottenere questo risultato.

Si decide tra l'altro che, contrariamente al solito, la mobilitazione verrà portata avanti FINO A RAGGIUNGIMENTO DELL'OBIETTIVO.

E' inoltre indispensabile procedere di pari passo con la discussione e raccolta firme sulla nostra proposta di legge.

 

Si ritiene altresì indispensabile riproporre la più ampia adesione possibile alla mobilitazione, sia popolare che istituzionale.

 

Si decide quindi di convocare per mercoledi prossimo 6 ottobre alle ore 18 una ASSEMBLEA STRAORDINARIA CON ALL'ORDINE DEL GIORNO ESCLUSIVAMENTE LA DISCUSSIONE DELLA PROPOSTA DEL TAVOLO E L'ORGANIZZAZIONE DI UNA MOBILITAZIONE PERMANENTE SUL TEMA TASSE/SOS/LEGGE ORGANICA.

 

All'assemblea verranno raccolte le adesioni di quanti vorranno e potranno impegnarsi fattivamente in questa organizzazione, e verrà posta alla discussione la seguente proposta di calendario operativo:

 

VENERDI 8 OTTOBRE : conferenza stampa di presentazione delle attività e della mobilitazione

 

SABATO 9 E DOMENICA 10 OTTOBRE: presenza attiva durante Eurochocolate: banchetti raccolta firme sulla piattforma, volantinaggio, interlocuzione con i cittadini.

 

DA LUNEDI 11 A VENERDI 15 : settimana di presidio delle attività produttive, con dibattiti con tutti i referenti istituzionali (enti pubblici territoriali, banche, Amministrazioni periferiche agenzia entrate, inps ecc) per completare il quadro di partecipazione alla mobilitazione, fino alla richiesta di una attivazione del Prefetto sui temi di criticità economica.

 

Nello stesso periodo, si inizieranno gli incontri sul territorio sui temi della piattaforma SOS e sulla proposta di legge popolare.

 

La legge popolare verrà inoltre illustrata da un video realizzato ad hoc che spieghi articolo per articolo la legge stessa. 

Lo stesso video sarà veicolato dal web e dalle televisioni locali.

Sarà necessario inoltre prevedere una forte ed impegnativa raccolta di fondi per sostenere tutte le iniziative.

 

L'obiettivo è una riunione intermedia (fra il 15 e il 23) per lanciare la legge ultimata e l'inizio della raccolta delle firme, con una manifestazione plenaria, con la presenza di tutti gli attori del territorio, e se possibile, nazionali che hanno già dichiarato il loros ostegno alla proposta di legge. 

L'obiettivo finale è una manifestazione (30 ottobre) che nelle forme e nella qualità e quantità di partecipazione richiami forte l'attenzione sui temi su esposti.

 

Nel caso in cui le risposte alla nostra mobilitazione fossero come sempre negative, si dovranno prevedere ulteriori forme di lotta, fino al raggiungimento dell'obiettivo (per es. sit-in permanente davanti a Montecitorio).

 

L'appuntamento è quindi per mercoledì 6 ottobre ore 18.00 piazza duomo (approfittando, non autorizzati, degli stand montati per eurochocolate)

 




torna su

    Lascia un commento


      i campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori