Lotteria Italia 67289

Share on telegram Share on email Euro 76 è la quinta edizione del campionato europeo di calcio per nazionali, un torneo che con con gli anni ha ormai consolidato la propria presenza e il proprio prestigio internazionale. Come sempre questa fase nasconde qualche sorpresa e la prima arriva proprio dal gruppo numero 1. Esordiscono con autorità, rifilando 3 reti ai cecoslovacchi, ma poi impattano a Wembley contro il Portogallo. È la seconda partita del girone e non sanno ancora che sarà quella decisiva. La nazionale lusitana è ostica, vince le gare che deve vincere contro Cipro quindi e ferma in casa Inghilterra e Cecoslovacchia. In questa precisa fase storica la nostra nazionale è quindi un cantiere a cielo aperto, ma il cammino azzurro risulta troppo in chiaro-scuro per essere soddisfatti. Ma segna pochissimo, infatti 3, sono anche i gol fatti in 6 partite.

Vittorini apre e Funari risponde, poi dal dischetto è fondamentale la parata del neo acquisto Scaccia sul penalty calciato da Costantini. Ne accederanno altre e quattro oltre le vincenti dei confronti, con la Cimini che ha larghe speranze per essere ripescata. Quella della Vecchia è una prova maschia, preciso e con un pizzico di delicatezza viste le pesanti assenze sul faccia offensivo. Sequenza che porta meritatamente la compagine diretta da mister Castagnari agli ottavi.